MADRE!

MADRE!

Madre! è un film di genere thriller del 2017, diretto da Darren Aronofsky, con Jennifer Lawrence e Javier Bardem. Uscita al cinema il 28 settembre 2017. Distribuito da 20th Century Fox.

DATA USCITA: GENERE: Thriller
ANNO: 2017
REGIA: Darren Aronofsky
ATTORI: Jennifer LawrenceJavier BardemDomhnall GleesonEd HarrisMichelle PfeifferBrian Gleeson
PAESE: USA
DISTRIBUZIONE: 20th Century Fox
SCENEGGIATURA: Darren Aronofsky
FOTOGRAFIA: Matthew Libatique
MONTAGGIO: Andrew Weisblum
MUSICHE: Jóhann Jóhannsson
PRODUZIONE: Protozoa Pictures
CURIOSITÁ SU MADRE!: Presentato in Concorso al Festival di Venezia 2017

TRAMA MADRE!:La vita di una giovane coppia è messa alla prova da un inaspettato gruppo di ospiti. E’ un “mistero misterioso” Madre! (mother!), il nuovo film di Darren Aronofsky– direbbero Lillo e Greg, citando parte del titolo di un loro spettacolo. E avrebbero ragione, perché poco si sa della trama del nuovo film del regista di Noè, che dopo il kolossal biblico torna a parlare una lingua più simile a quella di Black Swan. Certo, l’idea di una coppia la cui stabilità (e probabilmente non solo) viene minacciata dall’arrivo di alcuni ospiti fa pensare a un kammerspiel, a un Carnage di Polanski ad esempio o a un The Dinner, ma ad avvertirci che si sconfinerà nell’horror (o nel thriller, o magari perché non nel gore?) non è solo un influente signore della Paramount che tempo fa ha dichiarato che mother! assicurerà “thrills and chills” (trepidazione e brividi), ma anche un magnifico poster in stile un po’ cartolina d’auguri kitsch e un po’ quadro preraffaellita disegnato da James Jean in cui una Jennifer Lawrence dall’aria virginale tiene fra le mani insanguinate il proprio cuore, presumibilmente dopo esserselo strappato dal petto. L’opera d’arte – perché di un capolavoro si tratta – è apparsa online nel giorno della festa della mamma in USA (il 14 maggio), con intento non certo “dissacratorio”, ma almeno per indicare che la madre del film sarà tutt’altro che normale. In ogni modo, genere di riferimento a parte, ecco qualche preziosa informazione1) mother! (attenzione, la “m” è minuscola, e poi c’è quel punto esclamativo che in sé racchiude chissà quale enigma…) è un film dal budget tutt’altro che stellare, nonostante il caché da capogiro dell’attrice protagonista, che fra un ciak e l’altro si è legata sentimentalmente al regista. 2) Nel cast c’è Javier Bardem, che impersona la dolce metà della Lawrence e che, abituato com’è a personaggi eccentrici, potrebbe benissimo “impazzire” o comunque comportarsi in maniera bizzarra. 3) Gli altri interpreti sono Ed HarrisMichelle PfeifferBrendan GleesonDomhnall Gleeson e, in un piccolo ruolo, Kristen Wiig4) La sceneggiatura è opera dello stesso Aronofsky. 5) A occuparsi delle musiche non è stato Clint Mansell, abituale collaboratore del regista, ma l’islandese Jóhann Jóhannsson, a cui dobbiamo la colonna sonora di The Arrival, Sicario, La teoria del tutto e dell’imminente Blade Runner 2049. Filmmaker capace di tirare fuori il meglio dalle sue attrici (da Jennifer Connelly a Rachel Weisz, da Marisa Tomei a Natalie Portman), Aronofsky aveva pensato fin dall’inizio alla Lawrence per la parte della protagonista. Mettendole a disposizione la propria immaginazione e visionarietà, le ha regalato un ruolo piuttosto inedito, sicuramente diverso dalla Katniss Everdeen di Hunger Games, dalla giovane Mystica di X-Men – L’inizio, X-Men – Giorni di un futuro passato e X-Men – Apocalisse e dai meravigliosi ritratti femminili che Jennifer ci ha restituito nei film di David O. Russell. Qualcuno ricorderà che l’attrice ha accettato immediatamente la proposta del buon Darren, rinunciando senza ripensamenti a The Rosie Project di Richard Linklater. Anche la Pfeiffer, che non fa cinema da un po’ e che rivedremo nel nuovo Assassinio sull’Oriente Express, ha acconsentito volentieri, salvo poi ammettere di aver avuto qualche problema a capire, almeno da una prima lettura, la sceneggiatura, un po’ troppo “esoterica” per i suoi gusti. Chissà come sarebbe stato felice di dividere il set con quest’ultima Mark Margolis, presenza fissa nei film del regista e attore che i più conoscono per la sua interpretazione di Hector Salamanca in Breaking Bad e Better Call Saul. Stavolta, chissà perché, non ci sarà. Quarto film di Darren Aronosfsky girato in 16mm, mother! uscirà nei cinema in Italia il 1° novembre 2017, fra Halloween e il giorno dei morti. Forse, la scelta della data non è casuale. In America il film arriverà il 13 ottobre, in un periodo nel quale le sale sono letteralmente invase dagli horror.

Jennifer LawrenceJavier BardemDomhnall GleesonEd HarrisMichelle PfeifferBrian Gleeson

ORARI DELLE PROIEZIONI DI MADRE!



logo

Related posts

EMMA

EMMA

Emma, il film diretto da Autumn de Wilde, è il nuovo adattamento cinematografico dell'omonimo romanzo di Jane Austen, pubblicato per la prima volta nel 1815. Il film, che segna il debutto sul grande schermo del regista Autumn de Wilde, racconta la storia di Emma Woodhouse giovane donna bella...

FABRIZIO DE ANDRÉ E PFM

FABRIZIO DE ANDRÉ E PFM

Fabrizio De André e PFM. Il concerto ritrovato, film diretto da Walter Veltroni, riporta in vita uno degli eventi cardine della musica italiana, quello tenutosi a Genova il 3 gennaio 1979. Un nastro rimasto fino a ora sepolto e gelosamente conservato dal regita Piero Frattari. Finalmente...

CATTIVE ACQUE

CATTIVE ACQUE

Cattive acque, il film di Todd Haynes, è basato su una storia vera che vede protagonista un tenace avvocato, Robert Bilott (Mark Ruffalo), difensore delle imprese che esercita a Cincinnati, in Ohio. Un giorno si presenta nel suo ufficio il contadino Wilbur Tennant (Bill Camp), suo vecchio...

GLI ANNI PIÙ BELLI di GABRIELE MUCCINO

GLI ANNI PIÙ BELLI di GABRIELE MUCCINO

Gli anni più belli, il film diretto da Gabriele Muccino, è la storia di un gruppo di quattro amici, formato da Giulio (Pierfrancesco Favino), Gemma (Micaela Ramazzotti), Paolo (Kim Rossi Stuart) e Riccardo (Claudio Santamaria). La loro amicizia dura da ben 40 anni, esattamente dal 1980 a oggi...

BUCK: IL RICHIAMO DELLA FORESTA

BUCK: IL RICHIAMO DELLA FORESTA

Il Richiamo della Foresta, film diretto da Chris Sanders, è basato sull'omonimo romanzo di Jack London.È la storia di un cane di nome Buck, che vive come animale domestico in California, conducendo un'esistenza tranquilla. Per una serie di tristi eventi, durante la Corsa all'oro del 1890, Buck...

PARASITE

PARASITE

Parasite, film diretto da Joon-ho Bong, è un dramma che racconta la storia della famiglia Kim, formata dal padre Ki-taek (Kang-ho Song), un uomo privo di stimoli, una madre, Chung-sook (Hye-jin Jang), senza alcuna ambizione e due figli, la 25enne Ki-jung (So-dam Park) e il...

RICHARD JEWELL di CLINT EASTWOOD

RICHARD JEWELL di CLINT EASTWOOD

Richard Jewell, il film diretto da Clint Eastwood, prende il titolo dal nome della guardia giurata che nel 1996, durante i giochi olimpici di Atlanta, salvò moltissime vite umane, scoprendo per primo la bomba piazzata nel Centennial Park e facendo evacuare rapidamente le persone presenti nel...

RED LAND – ROSSO ISTRIA

RED LAND - ROSSO ISTRIA

Red Land (Rosso Istria), il film diretto da Maximiliano Hernando Bruno, è ambientato nel settembre del 1943, nei giorni in cui nei territori italiani martoriati dalla guerra scoppia il caos: il maresciallo Badoglio, capo del governo italiano, chiede ed ottiene l’armistizio da parte degli...

SONIC

SONIC

Sonic, film diretto da Jeff Fowler, è incentrato sull'omonimo personaggio dei videogames, l'alieno blu dalle sembianze di un riccio con il potere della supervelocità e, inoltre, sa saltare molto in alto e usare l'energia cinetica per combattere.L'ufficiale del dipartimento di polizia di San...

Leave a comment