CANALETTO A VENEZIA

CANALETTO A VENEZIA

IL 27, 28 e 29 NOVEMBRE: Giovanni Antonio Canal, universalmente conosciuto come Canaletto, nacque nell’ottobre del 1697 a Venezia, la città di cui dipinse infinite vedute per le quali divenne noto già dal Settecento. La precisione delle architetture e della prospettiva che spicca nelle sue opere deriva dalla formazione che, sin da giovanissimo, l’artista acquisì presso la bottega del padre Bernardo, specializzato nella produzione di scenografie per allestimenti teatrali veneziani. Ma Canaletto (1697-1768) fu molto più che un eccellente vedutista, com’è possibile comprendere studiando i suoi lavori e confrontandoli con le vedute reali. Canaletto a Venezia garantisce allo spettatore un accesso unico alle opere d’arte di Canaletto conservate presso la Royal Collection di Londra, molte delle quali esposte nella mostra “Canaletto e l’arte di Venezia”, presso la Galleria della Regina a Buckingham Palace (fino al 12 novembre 2017). Il film offre inoltre l’opportunità di entrare in due residenze reali ufficiali – Buckingham Palace e Windsor Castle – per conoscere più da vicino l’artista e il suo principale agente Joseph Smith, Console britannico a Venezia che introdusse il pittore nel Regno Unito. Gli spettatori si avventureranno così in un singolare Grand Tour, visitando i luoghi amati dai contemporanei di Canaletto e da lui immortalati in vedute indimenticabili – dal Ponte del Rialto a Piazza San Marco, da Palazzo Ducale fino alla Chiesa dei Santi Giovanni e Paolo, guidati dai curatori della Royal Collection Trust e dai maggiori esperti al mondo della storia di Venezia. Nessun altro artista ha catturato l’essenza e il fascino di Venezia come ha saputo fare Canaletto. Nonostante il rapporto intimo del pittore con la città in cui nacque, visse e morì, la più grande collezione delle sue opere è conservata nel Regno Unito, all’interno della Royal Collection. Nel 1762, Re George III acquistò infatti quasi tutti i lavori dell’artista collezionati da Joseph Smith. Molte opere di questa collezione sono esposte ora nella mostra “Canaletto e l’arte di Venezia” che, dopo Londra, approderà nelle grandi città italiane per esplorare le origini dell’arte dell’artista veneziano. L’eccezionale gruppo di oltre 200 dipinti, disegni e stampe in esposizione, offre una visione impareggiabile della maestria di Canaletto e dei suoi contemporanei, oltre che della città di cui il pittore divenne simbolo. Sebbene le sue opere appaiano fedeli rappresentazioni di Venezia, infatti, l’abilità di Canaletto viene dalla sua manipolazione della realtà. L’artista, infatti, cambiava la posizione degli edifici o apriva nuove vedute per creare la composizione perfetta, partendo dal reale. Per questo i suoi dipinti furono ricercati con particolare ardore e collezionati dai protagonisti del Grand Tour. L’immaginazione giocosa del pittore veneziano si estese in un nuovo genere nel quale Canaletto eccelse: il ‘capriccio’, che converte la combinazione di realtà e architetture inventate in nuove vedute immaginarie. In questo senso, Canaletto è da considerarsi un vero e proprio maestro della narrazione.

 

ORARI DELLE PROIEZIONI DI CANALETTO A VENEZIA

  • lunedì 27 Novembre - 21:00
  • martedì 28 Novembre - 18:00
  • mercoledì 29 Novembre - 15:00
  • mercoledì 29 Novembre - 21:00


logo

Related posts

RED LAND – ROSSO ISTRIA

RED LAND - ROSSO ISTRIA

Red Land (Rosso Istria), il film diretto da Maximiliano Hernando Bruno, è ambientato nel settembre del 1943, nei giorni in cui nei territori italiani martoriati dalla guerra scoppia il caos: il maresciallo Badoglio, capo del governo italiano, chiede ed ottiene l’armistizio da parte degli...

QUINTANA É TORNATO di JOHN TURTURRO

QUINTANA É TORNATO di JOHN TURTURRO

The Jesus Rolls - Quintana è tornato, il film diretto ed interpretato da John Turturro, è lo spin-off del film cult Il Grande Lebowski del 1998.Nel film John Turturro torna a rivestire i panni di Jesus Quintana. Il mitico campione di bowling si troverà al centro di una vicenda che lo vede parte...

PANAMA PAPERS

PANAMA PAPERS

Panama Papers, il film diretto da Steven Soderbergh, racconta lo scandalo dei Panama Papers, ovvero la raccolta di oltre 11 milioni di documenti confidenziali dello studio legale di Panama Mossack Fonseca, che contiene informazioni dettagliate su oltre 214.000 società offshore, fatta arrivare...

IL CARDELLINO

IL CARDELLINO

Il Cardellino, il film diretto da John Crowley, segue la storia di Theodore “Theo” Decker (Ansel Elgort) la cui esistenza viene sconvolta all'età di 13 anni, quando sua madre venne uccisa dallo scoppio di una bomba al Metropolitan Museum of Art. Questa tragedia cambia per sempre il corso della...

TOLKIEN

TOLKIEN

Tolkien, film diretto da Dome Karukoski, è un biopic dedicato all'autore della saga del Signore degli Anelli che ripercorre gli anni di formazione dello scrittore e le esperienze che lo hanno portato alla stesura dei romanzi della Terra di Mezzo. Orfano sopravvissuto alla Prima guerra...

STAR WARS: L’ASCESA DI SKYWALKER

STAR WARS: L'ASCESA DI SKYWALKER

DAL 18 DICEMBRE: Star Wars: L'ascesa di Skywalker, film diretto da J.J. Abrams, è il terzo capitolo della trilogia della saga di Guerre Stellari ed è l'episodio finale epico dell'epopea su Skywalker. Un anno dopo gli eventi del precedente film, Gli ultimi Jedi, la Resistenza sopravvissuta o...

IL SOLE É ANCHE UNA STELLA

IL SOLE É ANCHE UNA STELLA

Il Sole è anche una Stella, il film diretto da Ry Russo-Young, racconta la storia diDaniel Bae (Charles Melton), romantico universitario e Natasha Kingsley (Yara Shahidi) pragmatica di origini giamaicane, i due si conoscono - e si innamorano - in una notte magica tra il fervore e il turbinio di...

IT CAPITOLO 2

IT CAPITOLO 2

DAL 05 SETTEMBRE: Il male risorge a Derry quando il regista Andy Muschietti riunisce il Club dei Perdenti - giovani e adulti – con un ritorno a dove tutto ebbe inizio.It - Capitolo due è il sequel del grande successo del film "IT", sempre firmato da Muschietti. Ridefinendo e trascendendo...

SCAPPO A CASA

SCAPPO A CASA

DAL 10 APRILE: Scappo a casa, il film di Enrico Lando, vede protagonista Michele (Aldo). Quel che conta per lui è apparire: far colpo sulle belle donne (solo per accumulare punti su un'applicazione di incontri), guidare macchine di lusso (non perché ne sia proprietario ma perché...

Leave a comment