CANALETTO A VENEZIA

CANALETTO A VENEZIA

IL 27, 28 e 29 NOVEMBRE: Giovanni Antonio Canal, universalmente conosciuto come Canaletto, nacque nell’ottobre del 1697 a Venezia, la città di cui dipinse infinite vedute per le quali divenne noto già dal Settecento. La precisione delle architetture e della prospettiva che spicca nelle sue opere deriva dalla formazione che, sin da giovanissimo, l’artista acquisì presso la bottega del padre Bernardo, specializzato nella produzione di scenografie per allestimenti teatrali veneziani. Ma Canaletto (1697-1768) fu molto più che un eccellente vedutista, com’è possibile comprendere studiando i suoi lavori e confrontandoli con le vedute reali. Canaletto a Venezia garantisce allo spettatore un accesso unico alle opere d’arte di Canaletto conservate presso la Royal Collection di Londra, molte delle quali esposte nella mostra “Canaletto e l’arte di Venezia”, presso la Galleria della Regina a Buckingham Palace (fino al 12 novembre 2017). Il film offre inoltre l’opportunità di entrare in due residenze reali ufficiali – Buckingham Palace e Windsor Castle – per conoscere più da vicino l’artista e il suo principale agente Joseph Smith, Console britannico a Venezia che introdusse il pittore nel Regno Unito. Gli spettatori si avventureranno così in un singolare Grand Tour, visitando i luoghi amati dai contemporanei di Canaletto e da lui immortalati in vedute indimenticabili – dal Ponte del Rialto a Piazza San Marco, da Palazzo Ducale fino alla Chiesa dei Santi Giovanni e Paolo, guidati dai curatori della Royal Collection Trust e dai maggiori esperti al mondo della storia di Venezia. Nessun altro artista ha catturato l’essenza e il fascino di Venezia come ha saputo fare Canaletto. Nonostante il rapporto intimo del pittore con la città in cui nacque, visse e morì, la più grande collezione delle sue opere è conservata nel Regno Unito, all’interno della Royal Collection. Nel 1762, Re George III acquistò infatti quasi tutti i lavori dell’artista collezionati da Joseph Smith. Molte opere di questa collezione sono esposte ora nella mostra “Canaletto e l’arte di Venezia” che, dopo Londra, approderà nelle grandi città italiane per esplorare le origini dell’arte dell’artista veneziano. L’eccezionale gruppo di oltre 200 dipinti, disegni e stampe in esposizione, offre una visione impareggiabile della maestria di Canaletto e dei suoi contemporanei, oltre che della città di cui il pittore divenne simbolo. Sebbene le sue opere appaiano fedeli rappresentazioni di Venezia, infatti, l’abilità di Canaletto viene dalla sua manipolazione della realtà. L’artista, infatti, cambiava la posizione degli edifici o apriva nuove vedute per creare la composizione perfetta, partendo dal reale. Per questo i suoi dipinti furono ricercati con particolare ardore e collezionati dai protagonisti del Grand Tour. L’immaginazione giocosa del pittore veneziano si estese in un nuovo genere nel quale Canaletto eccelse: il ‘capriccio’, che converte la combinazione di realtà e architetture inventate in nuove vedute immaginarie. In questo senso, Canaletto è da considerarsi un vero e proprio maestro della narrazione.

 

ORARI DELLE PROIEZIONI DI CANALETTO A VENEZIA

  • lunedì 27 Novembre - 21:00
  • martedì 28 Novembre - 18:00
  • mercoledì 29 Novembre - 15:00
  • mercoledì 29 Novembre - 21:00


Related posts

ATTENTI A QUELLE DUE

ATTENTI A QUELLE DUE

DAL 17 MAGGIO: Attenti a quelle due, nel film diretto da Chris Addison, Anne Hathaway e Rebel Wilson interpretano due artiste della truffa di diversa estrazione sociale. Le due si uniscono per avere una rivincita sugli uomini che hanno fatto loro dei torti.DATA...

SCAPPO A CASA

SCAPPO A CASA

DAL 10 APRILE: Scappo a casa, il film di Enrico Lando, vede protagonista Michele (Aldo). Quel che conta per lui è apparire: far colpo sulle belle donne (solo per accumulare punti su un'applicazione di incontri), guidare macchine di lusso (non perché ne sia proprietario ma perché...

SHAZAM!

SHAZAM!

DALL' 11 APRILE: Tutti abbiamo un supereroe dentro di noi, ci vuole solo un po' di magia per farlo uscire fuori. Nel caso di Billy Batson (Asher Angel), basta pronunciare una sola parola - SHAZAM! – per far sì che uno scaltro quattordicenne rimasto orfano si trasformi in un...

ASTERIX E IL SEGRETO DELLA POZIONE MAGICA

ASTERIX E IL SEGRETO DELLA POZIONE MAGICA

DAL 12 APRILE: Il druido Getafix, il punto di riferimento del villaggio di Asterix, con la sua pozione magica che permette al guerriero i super poteri con cui difende la loro terra, cade da un albero. Per i druidi questo è segno che sta invecchiando e che deve trovare un giovane erede al quale...

IL PROFESSORE E IL PAZZO

IL PROFESSORE E IL PAZZO

DAL 12 APRILE: Il professore e il pazzo, il film diretto da P.B. Shemran, racconta la storia vera del Professor James Murray (Mel Gibson) al quale viene affidata la redazione del primo dizionario al mondo che racchiuda tutte le parole di lingua inglese. Per far ciò il Professore avrà...

GRAZIE DAVVERO.

GRAZIE DAVVERO.

Grazie, di essere stati presenti in questi 7 anni. GRAZIE davvero, per tutto quanto avete condiviso. Ora, per me, è giunto il momento di cedere ad altri il passo, perché possano accompagnarvi in tutto quanto ho condiviso con voi in questo tempo, nel miglior modo che mi è riuscito. Mi vedrete...

BENTORNATO PRESIDENTE!

BENTORNATO PRESIDENTE!

DAL 28 MARZO: Bentornato Presidente!, il film diretto da Giancarlo Fontana e Giuseppe G. Stasi, è il sequel di Benvenuto Presidente! e vede il Presidente Peppino Garibaldi(Claudio Bisio) che torna a portare scompiglio nei palazzi della politica. Ad affiancarlo, nei panni dell'amata Janis...

DUMBO

DUMBO

DAL 28 MARZO: Nel nuovo film Disney live action Dumbo, diretto da Tim Burton, Holt Farrier (Colin Farrell) è una ex star del circo che al ritorno dalla guerra trova la propria vita sconvolta. Il proprietario del circo Max Medici (Danny DeVito) assume Holt chiedendogli di occuparsi di un...

NOTTI MAGICHE di PAOLO VIRZÌ

NOTTI MAGICHE di PAOLO VIRZÌ

Campionati del Mondo di Calcio Italia '90: la notte in cui la Nazionale viene eliminata ai rigori dall'Argentina, un noto produttore cinematografico viene trovato morto nelle acque del Tevere. I principali sospettati dell’omicidio sono tre giovani aspiranti sceneggiatori, chiamati a...

Leave a comment