BOSCH – IL GIARDINO DEI SOGNI

BOSCH – IL GIARDINO DEI SOGNI

IL 7 e 8 NOVEMBRE: Nell’agosto del 1516 si spegneva Hieronymus Bosch. Questo è l’unico fatto riguardante l’autore de “Il Giardino delle Delizie Terrene” che possiamo datare con precisione. Nato a s-Hertogenbosch, nelle terre dei duchi di Borgogna, Bosch proviene da una famiglia originaria di Aquisgrana, sette secoli prima sede della corte di Carlo Magno. Ed è proprio Bosch l’artista che più di ogni altro riesce a fondere la cultura figurativa fantastica ed esotica del Medioevo e le nuove istanze del rinascimento fiammingo. Il racconto di questa sua doppia anima diventa oggi il protagonista di Bosch – Il giardino dei sogni, il film evento diretto da José Luís López Linares su uno dei dipinti più iconici al mondo. Negli ultimi cinquant’anni sono state date molteplici interpretazioni relative ai quadri del pittore, che è stato presentato alternativamente come membro di una setta esoterica, come alchimista oppure come artista così raffinato da includere nelle sue opere messaggi complessi e giochi di parole visivi basati sui testi biblici e della tradizione.
“Il Giardino delle Delizie Terrene” è un quadro che con sapiente eleganza si rivolge a tutti. È destinato a generare piacere e costernazione agli occhi dell’osservatore comune, ma contiene anche concetti più nascosti che un individuo acuto, impegnato in una ricerca interiore, riconoscerà certamente come simboli di più profondi livelli di significato, capaci di scavare nella coscienza, miscelando con maestria acrobatica mostruoso e macabro, fantastico e demoniaco.Il documentario è arricchito dagli interventi di artisti, scrittori, filosofi, musicisti e scienziati sui significati personali, storici e artistici dell’opera, riproponendo così ai giorni nostri la “conversatio” che iniziò 500 anni fa presso la corte dei duchi di Nassau a Bruxelles, quando l’opera fu commissionata a Bosch. Nel corso del film lasciano infatti la loro testimonianza su “Il Giardino delle Delizie Terrene” scrittori come Salman Rushdie, Orhan Pamuk, Cees Nooteboom; artisti come Miquel Barceló; musicisti come Ludovico Einaudi. E ancora drammaturgi, illustratori, neuroscienziati e ovviamente storici dell’arte come Pilar Silva (curatore della mostra “Bosch, l’esposizione cinquecentenaria” al Museo Nazionale del Prado) e Xavier Salomon (Peter Jay Chief Curator della Frick Collection di New York). Ci sono ancora molti misteri che circondano il trittico delle delizie, ma allo stesso tempo alcuni elementi rimangono inequivocabili: colori brillanti, un’azione complessa, la fusione tra commedia e tragedia, e ancora un mix di intrigo, suspense, peccato, vita, morte e, forse, anche redenzione. Questo documentario è dedicato ai misteri di un dipinto che non può non toccare nel profondo, anche se non si puoi arrivare a comprenderlo completamente. 

ORARI DELLE PROIEZIONI DI BOSCH – IL GIARDINO DEI SOGNI

  • martedì 7 Novembre - 18:00
  • mercoledì 8 Novembre - 21:00


Related posts

REGALA UN BIGLIETTO – PUOI VENIRE TUTTI I GIORNI NEGLI ORARI DI APERTURA

REGALA UN BIGLIETTO - PUOI VENIRE TUTTI I GIORNI NEGLI ORARI DI APERTURA

Ciao! Come MOLTI DI VOI hanno già pensato di fare, regalate un biglietto ai vostri figli, coniugi, amici e parenti e, credo sinceramente VI RINGRAZIERANNO.Regalerete GIOIE, SPERANZE, PAURE ma, in qualsiasi caso, REGALERETE EMOZIONI.Potete regalare degli ingressi per venire nel nostro cinema e...

QUINTANA É TORNATO di JOHN TURTURRO

QUINTANA É TORNATO di JOHN TURTURRO

The Jesus Rolls - Quintana è tornato, il film diretto ed interpretato da John Turturro, è lo spin-off del film cult Il Grande Lebowski del 1998.Nel film John Turturro torna a rivestire i panni di Jesus Quintana. Il mitico campione di bowling si troverà al centro di una vicenda che lo vede parte...

PANAMA PAPERS

PANAMA PAPERS

Panama Papers, il film diretto da Steven Soderbergh, racconta lo scandalo dei Panama Papers, ovvero la raccolta di oltre 11 milioni di documenti confidenziali dello studio legale di Panama Mossack Fonseca, che contiene informazioni dettagliate su oltre 214.000 società offshore, fatta arrivare...

IL CARDELLINO

IL CARDELLINO

Il Cardellino, il film diretto da John Crowley, segue la storia di Theodore “Theo” Decker (Ansel Elgort) la cui esistenza viene sconvolta all'età di 13 anni, quando sua madre venne uccisa dallo scoppio di una bomba al Metropolitan Museum of Art. Questa tragedia cambia per sempre il corso della...

STAR WARS: L’ASCESA DI SKYWALKER

STAR WARS: L'ASCESA DI SKYWALKER

DAL 18 DICEMBRE: Star Wars: L'ascesa di Skywalker, film diretto da J.J. Abrams, è il terzo capitolo della trilogia della saga di Guerre Stellari ed è l'episodio finale epico dell'epopea su Skywalker. Un anno dopo gli eventi del precedente film, Gli ultimi Jedi, la Resistenza sopravvissuta o...

IT CAPITOLO 2

IT CAPITOLO 2

DAL 05 SETTEMBRE: Il male risorge a Derry quando il regista Andy Muschietti riunisce il Club dei Perdenti - giovani e adulti – con un ritorno a dove tutto ebbe inizio.It - Capitolo due è il sequel del grande successo del film "IT", sempre firmato da Muschietti. Ridefinendo e trascendendo...

SCAPPO A CASA

SCAPPO A CASA

DAL 10 APRILE: Scappo a casa, il film di Enrico Lando, vede protagonista Michele (Aldo). Quel che conta per lui è apparire: far colpo sulle belle donne (solo per accumulare punti su un'applicazione di incontri), guidare macchine di lusso (non perché ne sia proprietario ma perché...

SHAZAM!

SHAZAM!

DALL' 11 APRILE: Tutti abbiamo un supereroe dentro di noi, ci vuole solo un po' di magia per farlo uscire fuori. Nel caso di Billy Batson (Asher Angel), basta pronunciare una sola parola - SHAZAM! – per far sì che uno scaltro quattordicenne rimasto orfano si trasformi in un...

ASTERIX E IL SEGRETO DELLA POZIONE MAGICA

ASTERIX E IL SEGRETO DELLA POZIONE MAGICA

DAL 12 APRILE: Il druido Getafix, il punto di riferimento del villaggio di Asterix, con la sua pozione magica che permette al guerriero i super poteri con cui difende la loro terra, cade da un albero. Per i druidi questo è segno che sta invecchiando e che deve trovare un giovane erede al quale...

Leave a comment