CIELI ROSSI SU BASSANO

CIELI ROSSI SU BASSANO

IL 25 APRILE: Dopo il successo al Parlamento Europeo di Bruxelles, presso il quale è stato presentato in anteprima mondiale, Cieli Rossi, Bassano in Guerra, il film documentario scritto e diretto da Giorgia Lorenzato e Manuel Zarpellon e prodotto da Sole e Luna Production, approda in Italia, per raccontare ai nipoti e ai pronipoti dei diretti protagonisti di quella drammatica avventura uno spaccato di storia che ha segnato indelebilmente uomini e territorio. Al centro, infatti, quell’Armata del Grappa, le cui gesta e sofferenze, sono state spesso dimenticate nella narrazione dei quattro anni del conflitto.

Ingredienti di questo attento studio sono state le pagine dei diari d’epoca, la selezione di materiale fotografico esclusivo. A queste gli autori e registi hanno aggiunto suggestive immagini video realizzate sul fronte. Fondamentale la consulenza militare del Colonnello Gianni Bellò, la consulenza storica del professor Marco Mondini, voce recitante e volto narrante all’interno dello stesso documentario, e le preziose informazioni sulla logistica del professor Gianni Idrio.

Un lavoro profondo ed accurato, frutto di due anni di ricerche e di studi, che offre una visione inedita sui quattro anni del Primo Conflitto Mondiale, anni che hanno cambiato per sempre il mondo intero. Un massacro raccapricciante di uomini e, caso particolarissimo nella storia, un conflitto che ha tramutato e stravolto radicalmente lo stesso territorio.

Cieli Rossi, Bassano in Guerra narra la storia di quegli uomini che hanno votato la propria vita all’amor patrio, inteso come l’amore per la terra dei padri. Uomini stremati, reduci da Caporetto, impegnati a salvare la Patria ma condannati alla tremenda responsabilità di salvare le proprie case, sotto minaccia del nemico a pochi chilometri dal fronte. Il loro sacrificio ha salvato la Pianura Padana e l’Italia intera ma non solo. Bassano Veneto, da tranquilla cittadina di confine si trova ad essere per lunghissimi ed interminabili giorni sotto il tiro costante dell’artiglieria nemica e dei bombardamenti aerei: una cittadina ferita nel profondo, un simbolo delle sofferenze e degli orrori che dovette subire ed accettare inerme la popolazione italiana.

Il periodo trattato è quello dal giugno 1914 al 4 novembre 1918 e le vicende, oltre a quelle del Bassanese, sono quelle che hanno interessato tutto il fronte italiano, dal Carso a Caporetto, dal ripiegamento sulla linea del Piave all’attestamento sul Massiccio del Grappa. Senza tralasciare, ovviamente, gli avvenimenti che hanno visto protagonista l’Altopiano di Asiago.

A condurci nei quattro anni di guerra la voce del professor Marco Mondini, membro del Comitato d’Ateneo per il Centenario della Grande Guerra dell’Università degli Studi di Padova, il quale per la prima volta, certifica l’instancabile lavoro degli autori e da vita ad una collaborazione che ha contribuito a rendere unico l’intero progetto.

Il documentario è dedicato alle tante “anime” che sono sepolte nel Sacrario Militare di Cima Grappa, soldati poco più che ventenni provenienti da ogni parte d’Italia. Ma anche a quelle vite, nemiche per volere politico e militare, che caddero, come i nostri, in nome della propria Patria.
Il Massiccio del Grappa a tutt’oggi mostra ai suoi visitatori i crateri e le ferite lasciati dalle esplosioni delle bombe dei cannoni e delle granate, che lo hanno reso un paesaggio lunare, altamente suggestivo, a tratti spettrale e per questo motivo definito un museo a cielo aperto.

Le riprese sono state effettuate tra Bassano del Grappa, il Massiccio del Grappa e l’Altopiano di Asiago e vanno ad aggiungersi alle relazioni ufficiali dell’esercito, ai preziosi documenti degli archivi comunali, al materiale fotografico e alle lettere-testimonianza dei soldati al fronte.
Un contributo fondamentale viene dai filmati storici: asciutti e struggenti, sanno immergere lo spettatore nel racconto storico.

La colonna sonora, scritta sulle immagini, è del veronese Federico Mosconi e fonde magistralmente i suoni della natura con armonie musicali nuove, regalando un’esperienza d’ascolto unica e suggestiva.

Il documentario prodotto da Sole e Luna con il sostegno della Regione Veneto – Fondo Regionale per il cinema e l’audiovisivo e grazie alla collaborazione con: la Struttura di missione per gli anniversari di interesse nazionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Comitato d’Ateneo per il Centenario della Grande Guerra dell’Università degli Studi di Padova, il Comitato Regionale Veneto Centenario Grande Guerra, l’Unione Montana del Grappa, l’Unione Montana Valbrenta, la Provincia di Vicenza, la Provincia di Treviso, il Comune di Bassano del Grappa, il Comune di Asiago, il Comune di Mussolente, l’Associazione Nazionale Alpini, l’Associazione “Musei all’aperto 1915/18 – Grande Guerra sul Monte Grappa”.

ORARI DELLE PROIEZIONI DI CIELI ROSSI SU BASSANO

  • lunedì 25 Aprile - 18:00


logo

Related posts

NON ANDARE VIA

NON ANDARE VIA

IL 13 APRILE ore 16.00: "Non andare via" racconta il vissuto di una famiglia bellunese emigrata in Svizzera in cerca di lavoro e di un futuro  certo. Una storia di forza, di sacrifici, di scelte quotidiane e di speranza. Un'esperienza umana  profonda che si intreccia in modo indelebile con il...

KRAVEN – IL CACCIATORE …dall’Universo SpiderMan

KRAVEN - IL CACCIATORE ...dall'Universo SpiderMan

Kraven - Il Cacciatore, film diretto da J.C. Chandor, segue la storia dell'immigrato russo Sergei Kravinoff (Aaron Taylor-Johnson), che deve dimostrare di essere il migliore cacciatore al mondo portando a termine un'ardua missione. Il film è un'origin story che racconta nascita e destino di uno...

INTERSTELLAR

INTERSTELLAR

In un futuro imprecisato, un drastico cambiamento climatico ha colpito duramente l'agricoltura. Un gruppo di scienziati, sfruttando un "whormhole" per superare le limitazioni fisiche del viaggio spaziale e coprire le immense distanze del viaggio interstellare, cercano di esplorare nuove...

MATTEO GRACIS – INCONTRO TRA ANIME IRREQUIETE

MATTEO GRACIS - INCONTRO TRA ANIME IRREQUIETE

LUNEDÌ 19 FEBBRAIO ore 18.30: prevendite aperte Un percorso di crescita personale con aneddoti, consigli e spunti per sfidare se stessi, mettersi alla prova e migliorare la propria forza di volontà. Preziose chiavi di lettura per trasformare la propria vita in un’avventura meravigliosa ma...

VITTORIO DE SICA, ALBERTO SORDI, TOTÓ, MARCELLO MASTROIANNI….

VITTORIO DE SICA, ALBERTO SORDI, TOTÓ, MARCELLO MASTROIANNI....

DAL 1° FEBBRAIO: ...il titolo di questo articolo probabilmente vi dice già tutto quanto volete sapere, quindi, brevemente aggiungo solo che dalle prossime settimane inserirò in cartellone titoli di film degli anni '40, '50, '60.Ed eccoci al giro di boa, ora iniziamo per davvero. Gli spettacoli...

IL COLORE VIOLA

IL COLORE VIOLA

Il Colore Viola, film diretto da Blitz Bazawule, è ambientato nel Novecento nel sud degli Stati Uniti e racconta la storia di un gruppo di donne afroamericane, che nel corso della loro vita affrontano momenti davvero difficili e combattono diverse lotte. Prima tra tutte c'è Celie (Fantasia...

PEPPA’S CINEMA PARTY

PEPPA'S CINEMA PARTY

Peppa's Cinema Party, film diretto da Andrea Tran, celebra i vent'anni della maialiana Peppa Pig, che con la sue avventure ha divertito i più piccoli sin dal 2004, divenendo in breve tempo uno dei personaggi più adorati dai bimbi. L'appuntamento al cinema consiste nella proiezione di 10...

SAW X

SAW X

Saw X, il film diretto da Kevin Greutert, è il decimo capitolo della saga horror Saw che vede protagonista John Kramer, alias Jigsaw (Tobin Bell) e i sui enigmi mortali.La storia si svolge tra gli eventi di Saw I e Saw II, Kramer ammalato di cancro terminale, ha sentito parlare di una cura...

UN MONDO A PARTE con Antonio Albanese – REPLICA il 3 e l’8 maggio

UN MONDO A PARTE con Antonio Albanese - REPLICA il 3 e l'8 maggio

DAL 12 APRILE: Un Mondo a Parte, film diretto da Riccardo Milani, racconta la storia di Michele Cortese, un maestro delle elementari, che sembra sta per affacciarsi a una nuova vita. Dopo aver insegnato per quarant'anni nella giungla delle scuole romane, l'uomo riesce a farsi assegnare...