INTRUSA

INTRUSA

Dopo aver visto tanti sipari alzarsi, per l’attore feltrino Roberto Faoro è arrivato il momento di debuttare nel cinema. Non da comparsa, come avvenne nel 1994 per la commedia “Quando le montagne finiscono” del regista Daniele Carnacina, bensì da coprotagonista. La pellicola è di Federico Bertozzi e si intitola “L’intrusa”. È stata girata tra fino luglio e agosto in una comunità Walser della val Formazza, a 1.500 metri di altitudine. Ambientata negli anni Venti, racconta la storia della potente famiglia Fenaia, che arriva in valle con l’idea di rilanciarla, anche per strapparla allo sfruttamento idroelettrico e al conseguente impoverimento sociale. Al centro della trama c’è Jos Imboden, figlio di Luis-Roberto Faoro, un ricco proprietario terriero malato e affaticato che per curarsi decide di congedarsi dal lavoro, e un po’ anche dalla vita, pianificando il matrimonio del genito con Adele Fenaia. Jos però è innamorato di Sofi, la serva orfana. La sistemazione del figlio, che non coincide per forza con la sua soddisfazione, diventa il mezzo con cui difendere l’identità antropologica e culturale della valle. «È un lungometraggio cinico e tragico, dove a parlare sono i silenzi», racconta l’attore, «il messaggio è che l’amore corre al buio. Lo trovo abbastanza visionario ed è stato molto apprezzato alla prima proiezione al teatro Galletti di Domodossola», che si è svolta giovedì. Il film è una produzione della Ufo studio per la Regione Piemonte ed è stato finanziato dal progetto interregionale Italia-Svizzera “Echi 2” per le etnografie e la valorizzazione del patrimonio immateriale, oltre che dall’Unione europea e dal progetto Interreg. Sarà portato a diversi concorsi ed è anche fregiato di un elegante picture book disegnato da Vittorio Bustaffa. Arriverà anche in provincia di Belluno, sicuramente all’Officinema di Feltre. Faoro nasce come attore teatrale comico e grottesco, poi sfocia nel teatro narrazione e nel monologo, calcando i palchi con opere come “I delitti di Alleghe” e “Annegati di terra”, l’ultimo copione sulla storia dei fratelli Bisaglia che andrà in scena il 12 ottobre a Domegge e il 29 a Pieve di Cadore, nel quale interpreta una decina di personaggi. Agli esordi, i suoi spettacoli comici hanno conquistato l’attenzione dei produttori di Zelig, facendolo esibire nel locale per la selezione degli attori da mandare in prima serata (e in tv). «Il lavoro di attore è complicato: c’è poco lavoro e tantissima offerta, ad andare avanti sono soprattutto i raccomandati», rivela Faoro senza troppa sorpresa, «la gente brava che non ne ha, è destinata a non fare carriera». Dopo questa prima esperienza cinematografica, sta già pensando al futuro: «Vorrei scrivere la sceneggiatura di un film ambientato in Cadore». Francesca Valente

ORARI DELLE PROIEZIONI DI INTRUSA



logo

Related posts

EMMA

EMMA

Emma, il film diretto da Autumn de Wilde, è il nuovo adattamento cinematografico dell'omonimo romanzo di Jane Austen, pubblicato per la prima volta nel 1815. Il film, che segna il debutto sul grande schermo del regista Autumn de Wilde, racconta la storia di Emma Woodhouse giovane donna bella...

FABRIZIO DE ANDRÉ E PFM

FABRIZIO DE ANDRÉ E PFM

Fabrizio De André e PFM. Il concerto ritrovato, film diretto da Walter Veltroni, riporta in vita uno degli eventi cardine della musica italiana, quello tenutosi a Genova il 3 gennaio 1979. Un nastro rimasto fino a ora sepolto e gelosamente conservato dal regita Piero Frattari. Finalmente...

VOLEVO NASCONDERMI – Antonio Ligabue

VOLEVO NASCONDERMI - Antonio Ligabue

Volevo nascondermi, il film diretto da Giorgio Diritti, è il biopic sulla vita di Antonio Ligabue (Elio Germano), grande pittore naif emiliano, figura di rilievo dell'arte contemporanea e internazionale. Antonio Ligabue amava dipingere leoni e giaguari, gorilla e tigri, tra gli sterminati...

CATTIVE ACQUE

CATTIVE ACQUE

Cattive acque, il film di Todd Haynes, è basato su una storia vera che vede protagonista un tenace avvocato, Robert Bilott (Mark Ruffalo), difensore delle imprese che esercita a Cincinnati, in Ohio. Un giorno si presenta nel suo ufficio il contadino Wilbur Tennant (Bill Camp), suo vecchio...

GLI ANNI PIÙ BELLI di GABRIELE MUCCINO

GLI ANNI PIÙ BELLI di GABRIELE MUCCINO

Gli anni più belli, il film diretto da Gabriele Muccino, è la storia di un gruppo di quattro amici, formato da Giulio (Pierfrancesco Favino), Gemma (Micaela Ramazzotti), Paolo (Kim Rossi Stuart) e Riccardo (Claudio Santamaria). La loro amicizia dura da ben 40 anni, esattamente dal 1980 a oggi...

BUCK: IL RICHIAMO DELLA FORESTA

BUCK: IL RICHIAMO DELLA FORESTA

Il Richiamo della Foresta, film diretto da Chris Sanders, è basato sull'omonimo romanzo di Jack London.È la storia di un cane di nome Buck, che vive come animale domestico in California, conducendo un'esistenza tranquilla. Per una serie di tristi eventi, durante la Corsa all'oro del 1890, Buck...

PARASITE

PARASITE

Parasite, film diretto da Joon-ho Bong, è un dramma che racconta la storia della famiglia Kim, formata dal padre Ki-taek (Kang-ho Song), un uomo privo di stimoli, una madre, Chung-sook (Hye-jin Jang), senza alcuna ambizione e due figli, la 25enne Ki-jung (So-dam Park) e il...

RICHARD JEWELL di CLINT EASTWOOD

RICHARD JEWELL di CLINT EASTWOOD

Richard Jewell, il film diretto da Clint Eastwood, prende il titolo dal nome della guardia giurata che nel 1996, durante i giochi olimpici di Atlanta, salvò moltissime vite umane, scoprendo per primo la bomba piazzata nel Centennial Park e facendo evacuare rapidamente le persone presenti nel...

RED LAND – ROSSO ISTRIA

RED LAND - ROSSO ISTRIA

Red Land (Rosso Istria), il film diretto da Maximiliano Hernando Bruno, è ambientato nel settembre del 1943, nei giorni in cui nei territori italiani martoriati dalla guerra scoppia il caos: il maresciallo Badoglio, capo del governo italiano, chiede ed ottiene l’armistizio da parte degli...

Leave a comment