LOVING VINCENT

LOVING VINCENT

IL 18 DICEMBRE: Loving Vincent è un film di genere animazione, drammatico del 2016, diretto da Dorota Kobiela, Hugh Welchman. 

DATA USCITA: 16 ottobre 2017
GENERE: AnimazioneDrammatico
ANNO: 2017
REGIA: Dorota KobielaHugh Welchman
PAESE: Gran Bretagna, Polonia
SCENEGGIATURA: Hugh WelchmanJacek von Dehnel
FOTOGRAFIA: Tristan Oliver
MUSICHE: Clint Mansell
PRODUZIONE: BreakThru Productions, Silver Reel, Trademark Film

TRAMA LOVING VINCENT: L’incredibile storia della vita di Van Gogh attraverso i suoi quadri. Un potente e suggestivo racconto realizzato con oltre 60000 tele dipinte a mano per un viaggio nll’arte e nel mistero della scomparsa di uno dei più importanti pittori di sempre.Il primo lungometraggio interamente dipinto su tela che racconta le opere e la vita di Vincent van Gogh. Un originale incontro tra arte e cinema vincitore del Premio del Pubblico al Festival d’Annecy
“Non possiamo che parlare con i nostri dipinti” – Vincent van Gogh
Nessun altro artista al mondo ha dato vita a così tante leggende quanto Vincent van Gogh (1853-1890). Dopo il successo di “Van Gogh Alive – The Experience” (la mostra multimediale più visitata al mondo), arriva finalmente al cinema una nuova straordinaria esperienza visiva: un appuntamento nato dal connubio tra arte e tecnologia che segnerà una nuova frontiera per la Grande Arte al Cinema, offrendoci l’opportunità di conoscere in modo nuovo uno degli artisti più amati di sempre. Definito come un martire, un satiro lussurioso, un folle, un genio e un fannullone, e spesso anche travisato e oscurato dal mito e dal tempo, il vero Vincent viene improvvisamente svelato dalle sue lettere. Ispirandosi al suo ultimo scritto, quello in cui annotava “Non possiamo che parlare con i nostri dipinti”, Loving Vicent ha scelto di partire dalle parole dell’artista, lasciando che fossero proprio i dipinti a raccontare la storia e l’opera del pittore olandese esposto nei più importanti musei del mondo, da Amsterdam a New York, da Londra a Mosca, da Parigi a Dallas. Scritto e diretto da Dorota Kobiela & Hugh WelchmanLoving Vincent è infatti il primo lungometraggio interamente dipinto su tela. Realizzato elaborando i quadri dipinti del pittore, il film – che sarà nelle sale il giorno 20 novembre – è composto da migliaia di immagini create nello stile di Vincent van Gogh realizzate da un team di 125 artisti che hanno lavorato anni per arrivare a un risultato originale e di enorme impatto. Un lungometraggio poetico e seducente che mescola arte, tecnologia e pittura e si è aggiudicato il Premio del Pubblico all’ultimo Festival d’Annecy. Del resto la forma d’arte di questo film è differente dalla pittura. Se la pittura fissa uno specifico momento della realtà, il film appare fluido, sembra muoversi tra lo spazio e il tempo. Per questo il Painting Design Team ha impiegato un anno per re-immaginare i quadri di van Gogh come se fossero un film. In Loving Vicent 94 quadri di van Gogh sono riprodotti in una forma simile a quella originale e più di 31 dipinti sono rappresentati parzialmente. La narrazione – che riporta in vita opere come Caffè di notte, Campo di grano con volo di corvi, Notte stellata, ma anche ritratti e autoritratti di van Gogh- si apre in Francia, nell’estate del 1891. Armand Roulin, un giovane inconcludente e privo di aspirazioni, riceve da suo padre, il postino Joseph Roulin, una lettera da consegnare a mano a Parigi. Il destinatario è Théo van Gogh, fratello del pittore che si è da poco tolto la vita. Armand non è per nulla felice della missione affidatagli: è imbarazzato dall’amicizia che legava suo padre e Vincent, un pittore straniero che si è tagliato l’orecchio ed è stato internato in un manicomio locale. Ma a Parigi non c’è alcuna traccia di Théo. La ricerca condurrà Armand da Père Tanguy, commerciante di colori, e quindi nel tranquillo villaggio di Auvers-sur-Oise, a un’ora da Parigi, dal medico che si occupò di Vincent nelle sue ultime settimane di vita, il Dottor Paul Gachet. Conosceremo così la locanda dei Ravoux, dove Vincent soggiornò per le ultime dieci settimane e dove il 29 luglio 1890 morì per un proiettile nell’addome. Qui Armand incontrerà anche la figlia del proprietario, Adeline Ravoux, la domestica e la figlia del dottore e -presso il fiume dove Vincent trascorse i suoi giorni- anche il Barcaiolo che lo conobbe. Un viaggio attraverso strazianti rivelazioni per capire e apprezzare l’appassionante vita e la straordinaria opera di Vincent van Gogh.

ORARI DELLE PROIEZIONI DI LOVING VINCENT

  • lunedì 18 Dicembre - 18:00
  • lunedì 18 Dicembre - 21:00


logo

Related posts

NON ODIARE

NON ODIARE

DAL 5 OTTOBRE: Non odiare, film diretto da Mauro Mancini, è la storia del chirurgo Simone Segre (Alessandro Gassmann), che durante una notte si ritrova a dover prestare i primi soccorsi a un uomo coinvolto in un incidente automobilistico. Nonostante il guidatore sia gravemente ferito...

ENDLESS

ENDLESS

DALL' 8 OTTOBRE: Endless, film diretto da Scott Speer, è la storia di Riley (Alexandra Shipp) e Chris (Nicholas Hamilton), due giovani da poco diplomati e innamoratissimi. Quando il ragazzo muore in un incidente, Riley si sente così in colpa da ritenersi lei stessa la causa...

LASCIAMI ANDARE

LASCIAMI ANDARE

DALL' 8 OTTOBRE: Lasciami andare, film diretto da Stefano Mordini, è la storia di Marco (Stefano Accorsi) e della sua compagna, Anita (Serena Rossi), che ricevono una lieta notizia: aspettano un bambino. La gravidanza della donna è per Marco motivo di gioia, soprattutto dopo...

MALEDETTO MODIGLIANI

MALEDETTO MODIGLIANI

12, 13 e 14 OTTOBRE: Livornese dalla vita breve e tormentata, Dedo o Modì, come fu soprannominato, viene qui narrato da un punto di vista originale: quello di Jeanne Hébuterne, l’ultima giovane compagna, che si suicidò due giorni dopo la morte dell’amato, avvenuta all’Hôpital de la Charité di...

FELLINI DEGLI SPIRITI

FELLINI DEGLI SPIRITI

IL 31 AGOSTO, 1 e 2 SETTEMBRE: Profondamente innamorato della vita, Fellini ha attraversato la sua esistenza cercandone sempre il senso. A cento anni dalla nascita del Maestro, nato a Rimini il 20 gennaio 1920, il documentario indaga in profondità la sua passione per quello che lui definiva, in...

LA CERIMONIA DI APERTURA DELLA 77ª  MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA.

LA CERIMONIA DI APERTURA DELLA 77ª MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA.

IL 2 SETTEMBRE: La Biennale di Venezia annuncia che, grazie alla collaborazione con l’ANEC – Associazione Nazionale Esercenti Cinema, con la Rai Radio Televisione Italiana e Rai Gold – Rai Movie, la cerimonia di apertura della 77. Mostra Internazionale d’Arte...

IL GRANDE PASSO

IL GRANDE PASSO

DAL 3 SETTEMBRE: Il grande passo, film diretto da Antonio Padovan, è la storia di due fratelli, Mario e Dario Cavalieri (Stefano Fresi e Giuseppe Battiston), tanto simili nell'aspetto fisico, quanto diversi caratterialmente. Dario abita in un casolare nei pressi di...

ESTATE IN VILLA

ESTATE IN VILLA

DAL 17 LUGLIO: Rassegna Cinematografica Itinerante nei mesi di Luglio, Agosto e Settembre 2020 ogni martedì, giovedì, venerdì e sabato sera in alcune delle ville venete della Valbelluna.Il progetto prevede la proiezione di film nel contesto dei palazzi storici e delle ville venete della...

EMMA

EMMA

Emma, il film diretto da Autumn de Wilde, è il nuovo adattamento cinematografico dell'omonimo romanzo di Jane Austen, pubblicato per la prima volta nel 1815. Il film, che segna il debutto sul grande schermo del regista Autumn de Wilde, racconta la storia di Emma Woodhouse giovane donna bella...

Leave a comment