LOVING VINCENT

LOVING VINCENT

IL 18 DICEMBRE: Loving Vincent è un film di genere animazione, drammatico del 2016, diretto da Dorota Kobiela, Hugh Welchman. 

DATA USCITA: 16 ottobre 2017
GENERE: AnimazioneDrammatico
ANNO: 2017
REGIA: Dorota KobielaHugh Welchman
PAESE: Gran Bretagna, Polonia
SCENEGGIATURA: Hugh WelchmanJacek von Dehnel
FOTOGRAFIA: Tristan Oliver
MUSICHE: Clint Mansell
PRODUZIONE: BreakThru Productions, Silver Reel, Trademark Film

TRAMA LOVING VINCENT: L’incredibile storia della vita di Van Gogh attraverso i suoi quadri. Un potente e suggestivo racconto realizzato con oltre 60000 tele dipinte a mano per un viaggio nll’arte e nel mistero della scomparsa di uno dei più importanti pittori di sempre.Il primo lungometraggio interamente dipinto su tela che racconta le opere e la vita di Vincent van Gogh. Un originale incontro tra arte e cinema vincitore del Premio del Pubblico al Festival d’Annecy
“Non possiamo che parlare con i nostri dipinti” – Vincent van Gogh
Nessun altro artista al mondo ha dato vita a così tante leggende quanto Vincent van Gogh (1853-1890). Dopo il successo di “Van Gogh Alive – The Experience” (la mostra multimediale più visitata al mondo), arriva finalmente al cinema una nuova straordinaria esperienza visiva: un appuntamento nato dal connubio tra arte e tecnologia che segnerà una nuova frontiera per la Grande Arte al Cinema, offrendoci l’opportunità di conoscere in modo nuovo uno degli artisti più amati di sempre. Definito come un martire, un satiro lussurioso, un folle, un genio e un fannullone, e spesso anche travisato e oscurato dal mito e dal tempo, il vero Vincent viene improvvisamente svelato dalle sue lettere. Ispirandosi al suo ultimo scritto, quello in cui annotava “Non possiamo che parlare con i nostri dipinti”, Loving Vicent ha scelto di partire dalle parole dell’artista, lasciando che fossero proprio i dipinti a raccontare la storia e l’opera del pittore olandese esposto nei più importanti musei del mondo, da Amsterdam a New York, da Londra a Mosca, da Parigi a Dallas. Scritto e diretto da Dorota Kobiela & Hugh WelchmanLoving Vincent è infatti il primo lungometraggio interamente dipinto su tela. Realizzato elaborando i quadri dipinti del pittore, il film – che sarà nelle sale il giorno 20 novembre – è composto da migliaia di immagini create nello stile di Vincent van Gogh realizzate da un team di 125 artisti che hanno lavorato anni per arrivare a un risultato originale e di enorme impatto. Un lungometraggio poetico e seducente che mescola arte, tecnologia e pittura e si è aggiudicato il Premio del Pubblico all’ultimo Festival d’Annecy. Del resto la forma d’arte di questo film è differente dalla pittura. Se la pittura fissa uno specifico momento della realtà, il film appare fluido, sembra muoversi tra lo spazio e il tempo. Per questo il Painting Design Team ha impiegato un anno per re-immaginare i quadri di van Gogh come se fossero un film. In Loving Vicent 94 quadri di van Gogh sono riprodotti in una forma simile a quella originale e più di 31 dipinti sono rappresentati parzialmente. La narrazione – che riporta in vita opere come Caffè di notte, Campo di grano con volo di corvi, Notte stellata, ma anche ritratti e autoritratti di van Gogh- si apre in Francia, nell’estate del 1891. Armand Roulin, un giovane inconcludente e privo di aspirazioni, riceve da suo padre, il postino Joseph Roulin, una lettera da consegnare a mano a Parigi. Il destinatario è Théo van Gogh, fratello del pittore che si è da poco tolto la vita. Armand non è per nulla felice della missione affidatagli: è imbarazzato dall’amicizia che legava suo padre e Vincent, un pittore straniero che si è tagliato l’orecchio ed è stato internato in un manicomio locale. Ma a Parigi non c’è alcuna traccia di Théo. La ricerca condurrà Armand da Père Tanguy, commerciante di colori, e quindi nel tranquillo villaggio di Auvers-sur-Oise, a un’ora da Parigi, dal medico che si occupò di Vincent nelle sue ultime settimane di vita, il Dottor Paul Gachet. Conosceremo così la locanda dei Ravoux, dove Vincent soggiornò per le ultime dieci settimane e dove il 29 luglio 1890 morì per un proiettile nell’addome. Qui Armand incontrerà anche la figlia del proprietario, Adeline Ravoux, la domestica e la figlia del dottore e -presso il fiume dove Vincent trascorse i suoi giorni- anche il Barcaiolo che lo conobbe. Un viaggio attraverso strazianti rivelazioni per capire e apprezzare l’appassionante vita e la straordinaria opera di Vincent van Gogh.

ORARI DELLE PROIEZIONI DI LOVING VINCENT

  • lunedì 18 Dicembre - 18:00
  • lunedì 18 Dicembre - 21:00


logo

Related posts

HOPPER. UNA STORIA D’AMORE AMERICANA.

HOPPER. UNA STORIA D'AMORE AMERICANA.

Solo MARTEDÌ 9 e MERCOLEDÌ 10 APRILE alle ore 18.00: HOPPER. UNA STORIA D’AMORE AMERICANA. Quella di Hopper è un’America popolare, silenziosa e misteriosa, capace di influenzare pittori come Rothko e Banksy, cineasti come Alfred Hitchcock e David Lynch, ma anche fotografi e musicisti. Ma chi...

KRAVEN – IL CACCIATORE …dall’Universo SpiderMan

KRAVEN - IL CACCIATORE ...dall'Universo SpiderMan

Kraven - Il Cacciatore, film diretto da J.C. Chandor, segue la storia dell'immigrato russo Sergei Kravinoff (Aaron Taylor-Johnson), che deve dimostrare di essere il migliore cacciatore al mondo portando a termine un'ardua missione. Il film è un'origin story che racconta nascita e destino di uno...

OPPENHEIMER – vincitore di 7 premi OSCAR

OPPENHEIMER - vincitore di 7 premi OSCAR

Il 14 MARZO ore 17.45: Oppenheimer, il film diretto da Christopher Nolan, è ambientato negli anni '40 ed è incentrato sulla figura storica dello scienziato americano J. Robert Oppenheimer, interpretato da Cillian Murphy, considerato uno dei padri della bomba atomica. Il film racconta anche lo...

MATTEO GRACIS – INCONTRO TRA ANIME IRREQUIETE

MATTEO GRACIS - INCONTRO TRA ANIME IRREQUIETE

LUNEDÌ 19 FEBBRAIO ore 18.30: prevendite aperte Un percorso di crescita personale con aneddoti, consigli e spunti per sfidare se stessi, mettersi alla prova e migliorare la propria forza di volontà. Preziose chiavi di lettura per trasformare la propria vita in un’avventura meravigliosa ma...

IL GIARDINO DEI FINZI CONTINI – anno 1970 – € 4,00

IL GIARDINO DEI FINZI CONTINI - anno 1970 - € 4,00

IL 29 FEBBRAIO ore 16.00: Il giardino dei Finzi Contini è un film del 1970 tratto dall'omonimo romanzo di Giorgio Bassani e diretto da Vittorio De Sica.Una ricca e altolocata famiglia ebrea di Ferrara viene esclusa, a causa delle leggi razziali, dal circolo di tennis e più in generale dalla...

VITTORIO DE SICA, ALBERTO SORDI, TOTÓ, MARCELLO MASTROIANNI….

VITTORIO DE SICA, ALBERTO SORDI, TOTÓ, MARCELLO MASTROIANNI....

DAL 1° FEBBRAIO: ...il titolo di questo articolo probabilmente vi dice già tutto quanto volete sapere, quindi, brevemente aggiungo solo che dalle prossime settimane inserirò in cartellone titoli di film degli anni '40, '50, '60.Ed eccoci al giro di boa, ora iniziamo per davvero. Gli spettacoli...

IL COLORE VIOLA

IL COLORE VIOLA

Il Colore Viola, film diretto da Blitz Bazawule, è ambientato nel Novecento nel sud degli Stati Uniti e racconta la storia di un gruppo di donne afroamericane, che nel corso della loro vita affrontano momenti davvero difficili e combattono diverse lotte. Prima tra tutte c'è Celie (Fantasia...

PEPPA’S CINEMA PARTY

PEPPA'S CINEMA PARTY

Peppa's Cinema Party, film diretto da Andrea Tran, celebra i vent'anni della maialiana Peppa Pig, che con la sue avventure ha divertito i più piccoli sin dal 2004, divenendo in breve tempo uno dei personaggi più adorati dai bimbi. L'appuntamento al cinema consiste nella proiezione di 10...

SAW X

SAW X

Saw X, il film diretto da Kevin Greutert, è il decimo capitolo della saga horror Saw che vede protagonista John Kramer, alias Jigsaw (Tobin Bell) e i sui enigmi mortali.La storia si svolge tra gli eventi di Saw I e Saw II, Kramer ammalato di cancro terminale, ha sentito parlare di una cura...