THE ROSSELLINIS

THE ROSSELLINIS

Roberto Rossellini è stato un genio del cinema e un padre spiccatamente anticonformista. I suoi amori hanno riempito le prime pagine dei giornali di tutto il mondo, scandalizzando la rigida morale degli anni Cinquanta e dando alla luce una famiglia numerosa, orgogliosamente multietnica e decisamente allargata.  Alessandro, primo nipote del grande regista, ha avuto una carriera traballante da fotografo e un lungo passato di tossicodipendenza. Come primo nipote di un genio, non si sente all’altezza del cognome. Decide così di girare a 55 anni il suo primo film, affrontando con ironia la saga dei Rossellini e obbligando i parenti a un’impossibile terapia familiare davanti alla macchina da presa.

CAST ARTISTICO:
Roberto Rossellini (1903–1977) “Sono fuori dal branco, sono sbancato e braccato. Mi sono messo in testa di imparare il mestiere di uomo, che è il più difficile del mondo. Ma se per il mestiere di uomo ho qualche speranza, per quello di padre nessuna. Ho sei figli e quando ho imparato che cosa devo fare per un figlio di quindici anni, l’altro ne ha già venti. Sono sempre in arretrato, e il mestiere di padre non lo imparerò mai. Come non imparerò mai come mettere un po’ di ordine nella mia vita privata. Perché sento che combinerò sempre dei gran casini”.    da un articolo di Maria Pia Fusco, La Repubblica, 2 Giugno 1987.
Alessandro Rossellini (nipote) Nipote di Roberto, è il risultato della breve relazione tra Renzo e Katherine Cohen, una ballerina afro-americana. Cresciuto a Roma da sua nonna Marcella, si trasferisce a New York dove lavora un po’ nel cinema e molto nella fotografia di moda. Dopo un viaggio all’inferno come tossicodipendente, trasforma questa esperienza in un sostegno per gli altri, lavorando in alcune strutture che si occupano di dipendenze. Come tutti i Rossellini, anche lui ha due matrimoni alle spalle e due figli da mantenere.
Renzo Rossellini (figlio della prima moglie Marcella) Figlio di Roberto e della sua prima moglie, Marcella, romana di sette generazioni. È stato il figlio che più si è confrontato con la complessa figura del padre, con il quale ha condiviso la stessa passione per il cinema, firmando con lui la regia di alcuni film. Negli anni ’70 lascia il cinema per impegnarsi nei movimenti politici di estrema sinistra. Dopo la morte del padre torna alla produzione e alla distribuzione di film con alterne fortune. Vive oggi tra Roma e Los Angeles. Alle spalle tre matrimoni, due convivenze e quattro figli, tra cui Alessandro.
Robin Rossellini (figlio della seconda moglie Ingrid Bergman). È il primo figlio di Roberto Rossellini e Ingrid Bergman. Nato dopo il successo internazionale di “Roma Città Aperta”, la sua è stata una vita spesa nel jet-set. Da sempre in compagnia di donne bellissime (una fra tutte: Carolina di Monaco), forse anche per farsi notare dal padre, che lo considerava troppo bello per essere virile. Esaurita l’eredità di sua madre e sparito ormai da anni dai clamori delle cronache, si è trasferito definitivamente su un’isola remota della Svezia, lontano da tutti.
Isabella Rossellini (figlia della seconda moglie Ingrid Bergman). Bellissima, carismatica ed estroversa, da ragazza si trasferisce a New York dove in pochi anni si afferma come modella e poi come attrice internazionale. I suoi grandi amori: Martin Scorsese e David Lynch con il quale ha interpretato il suo ruolo più fortunato in “Velluto Blu”. Due matrimoni, una convivenza e due figli. Vive in una fattoria di Long Island alternando l’attività di contadina alla sua carriera nello show business. Si è autoproclamata portavoce ufficiale del ramo Rossellini-Bergman.
Ingrid Rossellini (figlia della seconda moglie Ingrid Bergman). Creatura timida e riservata, tutta il contrario della sorella gemella Isabella. È l’unica laureata in famiglia, insegna letteratura italiana comparata nelle università americane. Più volte in disaccordo con la sorella sull’uso spregiudicato che a volte viene fatto della memoria del padre e della madre. Due matrimoni e due figli. Conduce una vita riservata a New York.
Gil Rossellini (figlio adottivo). Il suo vero nome è Arjun Dasgupta. Adottato informalmente e cresciuto come un figlio da Rossellini che, nel frattempo, aveva sposato sua madre, Sonali, causando l’ennesimo scandalo, Gil ha patito la sua diversità rispetto ai figli naturali di Roberto. Documentarista e musicista appassionato, tra i suoi lavori più interessanti la trilogia “Kill Gil” sulla sua vita e sulla malattia che lo ha portato alla morte, a soli 52 anni.
Raffaella Rossellini (figlia della terza moglie, Sonali). Figlia naturale di Roberto e Sonali. Dopo una carriera come danzatrice moderna, ha lasciato l’Italia per il Sud America e poi per la Danimarca. Qui si è convertita all’Islam prendendo il nome di Nur. Si è sposata per procura con un cittadino degli Emirati Arabi Uniti, che è il suo attuale compagno. Vive a Sharjah, negli Emirati Arabi Uniti.

Nazionalità: Italiana
Anno: 2020
Durata: 100 min.

ORARI DELLE PROIEZIONI DI THE ROSSELLINIS



logo

Related posts

BOTTICELLI E FIRENZE, LA NASCITA DELLA BELLEZZA.

BOTTICELLI E FIRENZE, LA NASCITA DELLA BELLEZZA.

Il 28, 29 e 30 NOVEMBRE. Bellezza, Creatività, Genio. Botticelli e Firenze. La Firenze rinascimentale di Lorenzo de' Medici, detto il Magnifico, è un concentrato di arte e cultura. Ma non è solo questo. Tra le innumerevoli botteghe e i palazzi del governo...

GUNDA

GUNDA

L' 1 e 2 DICEMBRE: Nonostante condividiamo ogni giorno il pianeta con miliardi di animali, siamo culturalmente condizionati a ignorarne la sensibilità e a considerarli come una mera risorsa utilitaristica. Victor Kossakovsky realizza un film intenso i cui protagonisti sono gli animali, prima...

INFERNO – VIOLENZA RIFLESSA – 2 opere di Franco Fontana

INFERNO - VIOLENZA RIFLESSA - 2 opere di Franco Fontana

SOLO IL 3 DICEMBRE: Due storie, due forme diverse di rappresentazione, con un obiettivo comune: parlare della violenza contro le donne. A ridosso della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, l’associazione culturale Belluno Ciak, da anni impegnata a...

UNA CANZONE PER MIO PADRE – SELEZIONE DI SR. EUGENIA

UNA CANZONE PER MIO PADRE - SELEZIONE DI SR. EUGENIA

L'8 NOVEMBRE: Una Canzone per mio Padre, film diretto da Andrew e Jon Erwin, è tratto da una storia vera, quella del cantante Bart Millard (J. Michael Finley), che trascorre l'infanzia in Texas, dove vive con la madre e un padre violento (Dennis Quaid).Quando sua madre lo abbandona in...

TICKET TO PARADISE – BIGLIETTO PER IL PARADISO

TICKET TO PARADISE - BIGLIETTO PER IL PARADISO

DAL 6 OTTOBRE: Tickets to Paradise, il film diretto da Ol Parker, ambientato a Bali, racconta la storia di una coppia divorziata (George Clooney e Julia Roberts), che ha intenzione di mandare all'aria in tutti i modi l'imminente matrimonio della figlia, impedendole di commettere lo...

BLACK ADAM

BLACK ADAM

DAL 20 OTTOBRE: Black Adam, il film diretto da Jaume Collet-Serra, vede protagonista Dwayne Johnson nei panni dell'anti-eroe della DC Comics, creato da Otto Binder e C. C. Beck nel 1945. Black Adam, il cui vero nome è Teth-Adam o Theo Adam, è un uomo dell'Antico Egitto ridotto in...

IL COLIBRÌ

IL COLIBRÌ

DAL 14 OTTOBRE: Il Colibrì, film diretto da Francesca Archibugi, racconta la vita di Marco Carrera (Pierfrancesco Favino), narrata tramite i ricordi dell'uomo in un percorso di vita che parte dai primi anni '70. Mentre si trova al mare, un Marco ragazzino conosce una sua coetanea...

FLEE di JONAS POHER RASMUSSEN

FLEE di JONAS POHER RASMUSSEN

IL 27 e 28 OTTOBRE: Amin ha 36 anni, vive in Danimarca, è un affermato docente universitario e sta per sposarsi con il suo compagno. Ma proprio poco prima delle nozze, il passato torna a fargli visita, facendogli ripercorrere gli anni della sua gioventù, quando dall’Afghanistan arrivò in nord...

COLDPLAY: MUSIC OF THE SPHERES, LIVE BROADCAST FROM BUENOS AIRES

COLDPLAY: MUSIC OF THE SPHERES, LIVE BROADCAST FROM BUENOS AIRES

SOLO IL 29 OTTOBRE: Coldplay. Music of the Spheres. Live broadcast from Buenos Aires, film diretto da Paul Dugdale, è un evento speciale che si terrà allo Stadio River Plate di Buenos Aires, proiettato in contemporanea mondiale, in occasione del loro tour globale Music Of The Spheres. I fan di...